Lo studio di una nuova immagine per SMA Modena

CONCORSO SMA MODENA – La premiazione

Nell’ambito delle iniziative che il Consiglio di Amministrazione ha promosso per motivare e valorizzare In occasione della ricorrenza del 70° di Fondazione di SMA, il Consiglio di Amministrazione ha promosso un importante progetto in collaborazione con l’Istituto d’Arte Venturi di Modena al fine di realizzare un nuovo logo della Società.

L’iniziativa ha suscitato un forte interesse ed ha stimolato ben 3 classi (4°C, 3°C, 4° D) che sono state seguite dalle Professoresse Rita Cavallini e Antonella Molinari.

In totale hanno aderito al progetto più di 60 studenti: sia in gruppi che individualmente ed ognuno di loro ha presentato proposte che, oltre all’ottima preparazione scolastica, hanno dimostrato  grande attenzione ai valori mutualistici di SMA.

 

Per questo vogliamo ringraziare tutti gli studenti che hanno aderito al progetto e che hanno dimostrato un grande impegno per quest’ultimo.

 

Inoltre, un ringraziamento speciale va alle Professoresse per aver seguito, consigliato ed indirizzato gli studenti in questa esperienza.

 

Ogni studente ha realizzato una rielaborazione dell’attuale Logo SMA ripensandolo e ricollocandolo in una visione aggiornata mantenendo il segno distintivo di SMA.

 

 

Di seguito elenchiamo coloro che hanno ricevuto la premiazione:

3° classificato ex equo – Lorenzo Toigo  che ha reinterpretato il principio solidaristico delle due mani che si stringono raccogliendo nelle stesse la collettività delle persone verso la quale SMA rivolge la propria attività.

 

3° classificato ex equo – Elisa De Siato che ha reinterpretato l’attività solidaristica di SMA riscrivendola con le mani intese come terreno da dove sboccia un fiore.

 

2° classificato – Maria Teresa Luce Santini che ha rielaborato in chiave moderna l’attuale logo di SMA attraverso il diesgno di due mani che si stringono.

 

 1° classificato – Ruben Cigliano che ha dato un’interpretazione diversa circa la attività caratteristica di SMA, ovvero fornire coperture ai bisogni di salute del socio ponendo come elemento distintivo della attività l’ombrello.

Logo vincitore

Per leggere l’articolo completo e guardare le foto della premiazione visita il sito dell’Istituto d’Arte Venturi!